Brevi storie tristi

La formula magica – breve storia triste n° 26

Quando il sabato mattina ti butti a pianificare una serata alternativa, divertente e intrigante e poi ascolti quelle tre frasi, una dietro l’altra, recitate con tono solenne e come una formula magica in grado di polverizzare istantaneamente ogni ambizione: 

“Ma come? Non ti ricordi? Siamo stati invitati…”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...